martedì 22 gennaio 2013

BICCHIERINI DI PANETTONE, CREMA DI RICOTTA E DATTERI E PRIMO CORSO TARGATO MARIINTKITCHEN...

Buon pomeriggio!!!
Quante cose da dire in un solo post, ce la farò?!?
Partiamo dalla novità del momento, per la quale sono in fermento ormai da qualche giorno...
VENERDI' 1 FEBBRAIO ALLE 9, A ROMA, SI TERRA' IL PRIMO CORSO TARGATO MARIINTKITCHEN...un corso pratico di pasticceria (non potevo che cominciare con i miei amatissimi dolci...!!!) che avrà come tema e fil rouge il cioccolato in tutte le sue forme: in circa cinque ore prepareremo  diverse tipologie di dessert, dalla mousse al cioccolato gianduia ai tortini di cioccolato al peperoncino con cuore morbido e fondente, dalla torta croccante ripiena di ganache al cioccolato bianco alla crostata di frolla al cioccolato con doppio strato di ricotta e nutella, per finire con una nuova (e sempre più golosa) versione dei torroncini di cioccolata.
Durante il tempo che trascorreremo insieme avremo modo non solo di conoscerci e collaborare nell'esecuzione di  queste ricette, ma avremo anche la possibilità di chiarire tutti i dubbi (vecchi e nuovi, dolci e perchè no?, anche salati) che spesso e volentieri fanno capolino in cucina proprio nei momenti meno adatti e più delicati della preparazione...
Alla fine, poi, concluderemo presentando al meglio le nostre creazioni e, ovviamente, degustandole...per scoprire che anche la nostra cucina, con un po' di impegno e di organizzazione, si può trasformare in una vera pasticceria....
Allora che ne dite, vi va di essere con me in questa nuova avventura?!?
Per qualunque informazione o richiesta potete contattarmi all'indirizzo mail presente nel blog alla voce "Info&Contatti"; vi segnalo inoltre anche la pagina Facebook dedicata, attraverso la quale potete interagire con me e l'altra organizzatrice, la mia amica Lory.

Per quanto riguarda la ricetta di oggi, invece, sempre di un dessert si tratta, e che dessert: facile, veloce, privo di cottura, golosissimo e in grado di farvi smaltire, travestendoli in maniera del tutto nuova e originale (con un richiamo neanche tanto velato alla sicilia...), i panettoni e/o i pandoro che sicuramente ancora stazionano nella vostra dispensa...
Il formato "bicchierini", che da oggi diventa una nuova etichetta, poi, ben si presta a questo tipo di dolci:  consentono innanzitutto un minor spreco di risorse, si prestano ad essere trasportati più semplicemente, ed infine sono l'ideale per i buffet...si capisce che li adoro?!?!


                                 BICCHIERINI DI PANETTONE, RICOTTA E DATTERI      -     RICETTA 
                                                             (per 6/8 bicchierini)

                                                                   Ingredienti:
                                                      6/8 fette di panettone (1 cm di spessore)
                                                         250 gr di ricotta di pecora o mista
                                                              75 gr di zucchero 
                                              mezzo cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
                                                                 40 gr di rhum
                                                                 25 gr di latte
                                                               150 gr di datteri 
                                                         crema di pistacchio  (facoltativa)
                                                           granella di pistacchio  (facoltativa)


                                                                  Procedimento:
Mettere in un colino (o in una comune scolapasta) la ricotta per qualche ora prima di procedere con la preparazione, in modo da far perdere tutto il siero.
Amalgamare bene la ricotta con lo zucchero e l'estratto naturale di vaniglia, servendosi di una forchetta, quindi setacciare il composto per ottenere una crema liscia e vellutata.
Dalle fette di panettone, con un coppapasta o una formina per biscotti, ricavare dei dischi di diametro simile a quello del bicchierino prescelto: non è necessario essere estremamente precisi, il panettone è estremamente morbido e malleabile...
Denocciolare i datteri, e ridurne la maggioranza (lasciare da parte solo qualcuno per la decorazione) a dadini piccoli.
In un bicchiere unire il latte al rhum.
Rivestire il fondo dei bicchierini con un disco di panettone e spennellarlo bene  con la bagna ottenuta mischiando il latte ed il rhum fino ad inumidirlo
Ricoprire con uno strato di crema di ricotta (alla quale prima avrete aggiunto, se in vostro possesso e se gradita, una quantità imprecisata di crema di pistacchio, in accordo con la vostra golosità...) e, successivamente, con una generosa dose di datteri sminuzzati, quindi posizionare un nuovo disco di panettone, spennellare anche questo, e versare un ulteriore strato di crema.
Completare con la granella di pistacchi e i filetti di datteri, oppure semplicemente con questi ultimi.



                                                                        N.B.
Per questo piccolo dessert ho utilizzato il panettone Fiasconaro, precisamente Oro Verde: di questa azienda e della qualità dei loro prodotti vi avevo già parlato (esattamente qui).
Agli inizi di dicembre, complice un week end di shopping in terra sicula, ho "costretto" l'amato marito ad una lunga deviazione pur di fare tappa  a Castelbuono (Pa), per un adeguato approvvigionamento in vista delle feste natalizie: facendomi spazio nella ressa di persone che avevano avuto la stessa mia  idea (chissà come mai...;-DD) ho depredato il punto vendita Fiasconaro....
Se non avete la fortuna di provare i loro prodotti, in particolare la crema di pistacchi, non perdetevi d'animo: ho notato che ultimamente si trova anche (di altre marche, ovviamente) sugli scaffali dei supermercati accanto a marmellate e creme di nocciola.
Se invece non riuscite a reperirla procedete pure senza: vi assicuro comunque l'ottima riuscita del vostro dolce!!

8 commenti:

  1. Mi stupisci sempre di piu' ---- devo provarla subito , se uso il pandoro e' uguale ???
    p.s spero di trovare la crema di pistacchi , non mi sembra di averla vista al supermercato ...un abbraccio , Lory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nei supermercati Simply/Sma la crema di pistacchi c'è, almeno qui, a Roma nella "peggiore"delle ipotesi da Castroni ...:-D

      Elimina
  2. ecco cosa posso fare con il panettone avanzato dalle feste di natale!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo aver dato prova delle tue abilità con il tiramisù questo bicchierino sarà uno scherzo per te....;-DD

      Elimina
  3. Ciao!! Vuoi partecipare alla nostra nuova rubrica "In cucina con te"?? E' molto semplice: fai la tua ricetta, la fotografi e ci mandi il tutto! La pubblicheremo a tuo nome!
    Una nuova collaborazione per un po' di pubblicità a te e a me.
    Per maggiori info http://www.deliziandovi.it/2013/01/in-cucina-con-te/

    Elisa, www.deliziandovi.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto volentieri, grazie!!Appena ho qualcosa per voi vi contatto via mail: è una iniziativa molto carina!!

      Elimina
  4. finalmente trovata crema di pistacchi , messa subito all'opera con risultato .....eccellente !!! Lory

    RispondiElimina
  5. Hai penato ma alla fine ci sei riuscita a trovarla...sei peggio di un segugio...!!!!;-))

    RispondiElimina