martedì 5 marzo 2013

CREMA DI ZUCCHINE (QUASI UNA VELLUTATA)

 


Ci sono ricascata.
Nonostante le promesse e le buone intenzioni.
Nonostante la ricetta già pronta e le foto scattate.
Nonostante tutta la mia buona volontà.
E' successo. Di nuovo. Ora come allora.
Che cosa?!?!
Sono tornata a casa a Lecce una settimana e addio blog...
Eppure mi ero preparata: prima di partire ricettina e foto già fatte. Ho pensato: certo che la pubblico, almeno un post in una settimana...possibile che non trovi un'oretta di tempo da dedicare?!?!
Possibilissimo, evidentemente....
Ma è inutile piangere sul latte versato.
Non è successo niente di irreparabile: le vostre vite hanno continuato a scorrere (piacevolmente), così come la mia...ma è bello ritrovarmi qui a scrivere, per me e per voi....:-D

 La ricetta di oggi è (parzialmente) frutto della lezione di cucina macrobiotica cui ho assistito: avevo voglia di provare subito uno spunto ( i fiocchi d'avena per ispessire la zuppa) e voilà, con la prima verdura che mi è capitata a tiro (lo so, non è esattamente la stagione delle zucchine, ma del resto una bella crema calda di zucchine in estate non la gusterò mai...) ho messo in pratica l'idea.
E poi, per rendere il tutto ancora più cremoso, oltre al brodo vegetale in cottura è presente il latte: il risultato è una crema densa e saporita come una vellutata o, se preferite, una vellutata con la leggerezza di una crema....


                      CREMA DI ZUCCHINE  (QUASI UNA VELLUTATA)      -     RICETTA
                                                        (dosi per due persone)

                                                                Ingredienti:
                                                           800 gr di zucchine 
                                          150 ml di latte fresco parzialmente scremato 
                                                     400 ml di brodo vegetale 
                                                     2 cucchiai di fiocchi d'avena 
                                                    1 scalogno o cipollotto fresco 
                                                 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva 
                                                                  sale q.b.

                                                              Procedimento: 
                       Lavare le zucchine e privarle delle estremità, quindi dividerle a metà nel senso della lunghezza e ridurle a rondelle.
Tagliare in modo sottile lo scalogno e farlo lentamente appassire nell'olio insieme ad un paio di cucchiai di brodo vegetale.
Unire la zucchina, mescolare brevemente e versare il latte ed il brodo.
Cuocere senza coperchio (il latte tende a fuoriuscire) per circa 20/25 minuti.
Trascorso questo tempo aggiungere i fiocchi d'avena e aggiustare di sale.
Lasciare cuocere ancora qualche minuto, poi fuori dal fuoco frullare con un frullatore a immersione.
Servire  con crostini di pane (se graditi).



 
                                                                    N.B.
Per chi fosse allergico o non dovesse gradire il latte è possibile ometterlo, aumentando la quantità di brodo vegetale e di fiocchi d'avena, in modo da cercare di ottenere ugualmente la stessa cremosità.
 




5 commenti:

  1. Anche a me capita spesso di dover andare via e di prepararmi tutto ma poi puntualmente non ho il tempo. Ma è giusto così, ci dobbiamo anche un pò svagare :) Buonissima questa quasi-vellutata:) Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'ora in poi niente più programmi...così evito delusioni...!!!!;-DD

      Elimina
  2. Ciao, oggi e' la giornata delle vellutate... Deve essere buonissima questa... Dato che mi piace molto il tuo blog sono diventata tua follower... Se ti va di passare da me sei la benvenuta :)

    RispondiElimina
  3. Meglio non fare programmi, almeno non ci si rimane male...:-(

    Questa cremina invece diventa subito mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io purtroppo invece sono una "programmatrice nata"...ma piano piano imparo dai miei errori...:-DD

      Elimina