mercoledì 31 luglio 2013

GIRELLE DI PAN DI MOZZARELLA DA "CARTOLINE DALLA MIA CUCINA" E UN NUOVO APPUNTAMENTO (FORSE...)


Ben ritrovati!
Magari mi state leggendo mentre rientrate dal mare dopo una giornata trascorsa in spiaggia oppure mentre vi preparate per un aperitivo da gustare al calar del sole facendo quattro chiacchiere con gli amici...
Qualunque sia la vostra condizione, spero che i post estivi di Mariintkitchen vi facciano compagnia, vi offrano spunti interessanti e vi facciano venire magari anche voglia di accendere il forno: con questo clima tropicale significherebbe che vi ho proprio conquistato!!!!
Tenterò di essere presente qui sul blog ( senza dimenticare FacebookInstagram),sebbene con ritmi rallentati, per tutta l'estate...se proprio non potete o non avete voglia di seguirmi vorrà dire che leggerete "l'arretrato" tutto in un'unica soluzione a settembre...:-D
Oggi vi propongo una ricetta tratta dal blog Cartoline dalla mia cucina: appena Adele l'ha pubblicata è stato amore a prima vista, sapevo che l'avrei fatta mia...
Ancora una volta (dopo la mousse al cioccolato "arabafelice style") presento una ricetta tratta da un altro blog: sto pensando di farlo diventare un appuntamento fisso, visto che mi fa molto piacere far conoscere quelle che a mio (modestissimo) avviso sono le ricette più buone o più stuzzicanti o più furbe degli altri blog di cucina.
Cartoline dalla mia cucina è un blog addirittura più giovane di Mariintkitchen, ma ha già al suo attivo varie "perle": per il momento io ho replicato solo questa ricetta, ma credo proprio che in futuro ripeterò l'ottima esperienza, anche perchè ho già individuato delle friselline mooooolto invitanti....
La ricetta originale delle girelle di pan di mozzarella la trovate qui, io come al solito la riporto con le mie (leggerissime) variazioni...




                                       GIRELLE DI PAN DI MOZZARELLA        -      RICETTA 
                                                        già sul blog Cartoline dalla mia cucina

                                                                      Ingredienti:
                                                                     Per la pasta:
                                                  500 gr di farina 00  (per me metà farina 00 e metà manitoba)
                                                     200 gr di latte (per me 150 gr di latte e 65 gr di acqua)
                                                              50 gr di burro morbido
                                                              20 gr di lievito di birra
                                                   200 gr di mozzarella tritata e ben scolata
                                                 10 gr di zucchero (per me un cucchiaino pieno)
                                                      8 gr di sale (per me un cucchiaio raso)
                                                                     Per il ripieno: 
                                               100 gr di concentrato di pomodoro (per me triplo concentrato)
                                                     sale, olio extravergine d'oliva, origano q.b.

                                                               
                                                                      Procedimento:
Sciogliere il lievito nel latte e nell'acqua tiepidi insieme allo zucchero.
Nella ciotola della planetaria (o in un'altra ciotola  se si impasta a mano) versare le farine, il sale e la mozzarella; aggiungere gli ingredienti liquidi e impastare con il gancio a K.
Aggiungere per ultimo il burro a pezzetti.
Impastare fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico, avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare in frigorifero per circa un'ora.
Condire il concentrato di pomodoro con sale, origano e olio.
Trascorso il tempo, stendere l'impasto in un rettangolo di circa mezzo centimetro di spessore e spalmarlo con il concentrato di pomodoro, dividerlo a metà e arrotolarlo ottenendo due filoncini.
Tagliarli a fettine spesse circa due cm (io l'ho fatto con un coltello a lama liscia, Adele, molto più brava di me, con dello spago da cucina!).
Posizionare le fettine sulla teglia del forno coperta dalla carta forno lasciando uno spazio adeguato tra l'una e l'altra, e lasciarle lievitare in forno con la luce accesa fino al raddoppio.
Spennellarle con molto cautela e accortezza con un pennello intinto nell'olio e cuocere in forno già caldo a 200° per circa 10/15 minuti. 
Fare attenzione perchè una tira l'altra....sono ottime sia tiepide che fredde!!!!








                                                                        N.B.

              L'impasto è di una morbidezza fuori dal comune: sicuramente si presta per fare da "guscio" per torte salate e simili, ma questo è lo spunto per un altro post.....:-)))






                                                            
                                                        


11 commenti:

  1. Che buone le provo sicuramente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stai attenta perchè creano dipendenza....!!!:-))

      Elimina
  2. non conoscevo questa versione delle girelle ma solo quella di Montersino!
    mi piace la tua idea di far diventare questo un appuntamento fisso..mi piace xche anche noi avremo modo di trovare nuovi spunti!!
    a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti nel blog da cui ho preso la ricetta si fa riferimento a Montersino, ma di più non so dirti...so soltanto che mi hanno conquistata al primo sguardo, per non parlare del primo morso...!!!:-D

      Elimina
  3. Ciao Maria!!!! ti ringrazio tantissimo per averle fatte e per avermi dato un "posto d'onore" nel tuo meraviglioso blog!
    Questa tua idea di rifare con appuntamento fisso una ricetta di altri blog è carinissima...avevo già idea di pubblicarne una tua che mi è piaciuta tantissimo ma non ti dico qual è, sarà una sorpresa!
    Ti sono venute benissimo e le tue foto, come al solito, sono meravigliose! UN ABBRACCIO! Adele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora mi hai messo la pulce nell'orecchio, non vedo l'ora di scoprire quale è la ricetta che ti è piaciuta così tanto...!!
      Ti ringrazio per i complimenti sulle foto, che quasi quasi mi fanno ancora più piacere di quelli sulle ricette...:-DD

      Elimina
  4. Ciao Maria, bellissime le tue girelle! Anche a me Adele ha messo subito voglia di provare le sue ricette... Il gruppo di Paoletta é un vero diavolo tentatore in questo senso! Complimenti sinceri per il tuo bellissimo blog!
    Felice di averti scoperta tramite Adele, verrò a curiosare per trovare nuovi spunti! A presto ^__^ Any

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta! Scusa la mia risposta così in ritardo, ma agosto è decisamente un mese difficile per me qui sul blog...!!;-) Torna presto a trovarmi, ci conto!

      Elimina
  5. Mmmm....ma che bontà, ti prego posso prenderne una? Adoro questo tipo di cose, ne mangerei a quintali! Peccato per la dieta... -.-
    Bè, mi unisco ai tuoi lettori e almeno soddisfo la mia vista e mi accontento di quella. Se ti va di venire a trovarmi ne sarei davvero felice. A presto :)
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
  6. wow, così delizioso, Grazie per questa ricetta
    http://restaau.it/Search/City/ristoranti-roma.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la visita e per i complimenti!

      Elimina