mercoledì 4 luglio 2012

MOUSSE DI TONNO


"L'ordine materiale rispecchia l'ordine mentale" è la saggia affermazione che tanti anni fa fece la madre di una della mia amica, e che rispecchia, in modo imbarazzante oserei dire,  la mia visione del mondo (e della vita).
L'ordine negli spazi che mi circondano è per me un requisito fondamentale e indispensabile.
Non credo al disordine creativo, inorridisco davanti a cumuli di indumenti vari depositati su sedie, letti e divani (o peggio ancora sul pavimento), attribuisco una collocazione certa e definitiva ad ogni oggetto o utensile presente in casa. 
Anche in cucina mi comporto nello stesso identico modo: la mia mise en place è degna di un ristorante stellato, per non parlare poi delle operazioni di pulizia al termine delle varie preparazioni.....
Come dite? Sono maniacale?? Ho un disturbo ossessivo/compulsivo?? Dovrei parlarne con qualcuno??
Può darsi.....occasionalmente mi preoccupo anch'io, ma poi mi consolo pensando che ci sono situazioni peggiori, e che un po' di ordine non ha mai ucciso nessuno....:-DD




La ricetta di oggi, al pari della frase in apertura di post, è merito dell'infaticabile e encomiabile signora Michela, che durante la mia adolescenza (e ancora adesso qualche volta) mi ha coccolata con le sue prelibatezze (grazie infinite!!!!!): le dosi ed i vari accorgimenti sono invece frutto del mio gusto e delle mie esperienze nel replicare questa bontà.....




                                              MOUSSE DI TONNO  -  RICETTA
                                                        (dosi per  6/8 persone)




                                                                Ingredienti:
                                                260 gr di tonno sott'olio (peso netto del tonno già sgocciolato)
                                                     5 patate di media grandezza  
                                                   1 cucchiaio di capperi sotto sale
                                                   15/20 olive verdi denocciolate
                                                    1 mazzetto di prezzemolo 
                                                    1 cucchiaio di maionese
                                                         il succo di un limone
                                                               latte q.b.
                                                               sale q.b.


                                                             Procedimento:
                Dissalare i capperi sotto abbondante acqua corrente. Lessare le patate.
Una volta fredde, inserirle nel robot insieme a tutti gli altri ingredienti (ad eccezione del latte e del sale).
                       Far lavorare il robot ad intermittenza, non in modo continuativo.
Non appena tutto è amalgamato aggiustare di sale e, se il composto risultasse troppo compatto, allungare con pochissimo latte.
Far riposare qualche ora in frigorifero e servire accompagnando con dei crostini.






                                                                          N.B.
  Questa mousse può essere servita anche dandole l'aspetto di un pesce: in questo caso però è meglio schiacciare le patate con lo schiacciapatate quando sono ancora calde, e poi lasciarle raffreddare, quindi lavorare il tonno sminuzzandolo accuratamente con la forchetta.
Le olive, il prezzemolo ed i capperi devono essere ugualmente tritati ed aggiunti alle patate ed al tonno insieme alla maionese e al succo di limone: lavorare l'insieme con un cucchiaio,aggiustando di sale ed aggiungendo eventualmente anche un po' di latte.
Dare la forma voluta alla mousse e far riposare al fresco.
                                                    
 

2 commenti: